Come scrivere una job description efficace

Blog > Aziende > Come scrivere una job description efficace
3 novembre 2020

 

Dopo esserci posti la domanda “Perché esiste questa posizione in azienda” ed aver risposto correttamente, dobbiamo individuare hard e soft skills necessarie, ma prima di tutto dobbiamo avere ben chiaro il mansionario. 

Troppe volte capita a chi non è “del mestiere”, all’atto della compilazione della job description, di partire con la richiesta di caratteristiche personali, età, anni di esperienza e quant’altro. Niente di più sbagliato.

 Prima di tutto dobbiamo mettere nero su bianco le responsabilità, le mansioni, i compiti insomma che la persona dovrà svolgere all’interno dell’azienda; dovremo individuare con certezza a chi risponderà del suo operato, con chi si rapporterà e se dovrà coordinare altre risorse. Solo dopo aver fatto tutto ciò compileremo la parte relativa all’esperienza richiesta, alle hard e soft skills. 

Se non si agisse in questo modo ci troveremmo di fronte alla possibile seguente richiesta: “Ricercasi giovane progettista con cinque anni di esperienza, ottima conoscenza della lingua inglese, ottima capacità di coordinamento del personale dell’ufficio tecnico. Offresi contratto di apprendistato”. Sembra un’estremizzazione del concetto, ma di offerte di lavoro come questa se ne vedono pubblicate tutti i giorni. 

Perché si è arrivati a tanto? 

Semplicemente perché si è partiti nel modo sbagliato quando è stata compilata la job description: “La nostra azienda ha sempre assunto persone giovani da far crescere” oppure “abbiamo la necessità di contenere i costi del personale” ancora “Le persone giovani hanno una mente più elastica, più aperta…”. 

Poi, andando ad indagare, scopriamo anche che l’azienda non ha nessun tipo di rapporto con il mercato estero né tantomeno ha intenzione di averne in futuro: però chiediamo l’ottima conoscenza della lingua inglese… 

Tutto ciò comporterà la pressoché totale impossibilità di ricoprire la posizione in modo adeguato. L’annuncio corretto dovrebbe essere: “Ricercasi progettista esperto per ricoprire il ruolo di coordinatore dell’ufficio tecnico”. 

Perché non ho scritto direttamente che si ricerca il responsabile dell’ufficio tecnico? 

Perché in questo caso ho dovuto tener conto dell’esigenza dell’azienda di contenere i costi: quindi ricercare un responsabile dell’ufficio tecnico che già svolge questa funzione non consentirebbe all’azienda di rimanere entro il budget stanziato per questa figura, quindi non sarebbe un’offerta attrattiva per candidati con una seniority già importante. 

Di conseguenza, effettuando la profilazione del candidato ideale, emerge che si dovrà ricercare una persona che sia da un lato un ottimo tecnico e che, dall’altro, abbia il potenziale per coordinare un team.  Si chiama appunto profilazione del candidato ideale, che è cosa ben diversa dalla job description. 

Alcuni spunti utili per creare una job description efficace:

  1. Usare parole chiave nel job title,
  2. Fornire dettagli essenziali alla figura ricercata e sulle mansioni sa svolgere,
  3. Specificare compiti e responsabilità della figura che si sceglierà,
  4. Elencare dettagliatamente le soft skills e le hard skills,
  5. Illustrare i benefits,
  6. Inserire la value proposition dell'azienda.

Scopri i servizi per le aziende che il nostro Studio offre. Grazie per la lettura.

RICHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO

Ai sensi del Regolamento EU 679/2016, presa visione dell’informativa su questo sito, acconsento che lo Studio Mantini tratti i miei dati personali, anche trasferendoli a terzi, autorizzandone l'archiviazione informatico/cartacea, solo al fine di Ricerche e Selezioni di Personale.
No

Trova il tuo lavoro ideale!

Iscriviti al nostro sito. Sarà nostra cura trovare il lavoro migliore per te.

Invia il tuo curriculum